SUI LUOGHI DI SAVERIO STRATI, RECUPERANDO IL TEMPO PERDUTO

Ventidue mesi, quasi due anni, due lunghi anni di attesa per recuperare un appuntamento a cui tenevamo molto, quello che, nel marzo del 2020 ci avrebbe dovuto vedere protagonisti a Sant’Agata del Bianco, paese natale di Saverio Strati, a cunclusione di un percorso sull’autore nell’ambito del percorso treiennale di riscoperta degli autori calabresi del 900 che proprio da Strati ebbe inizio due anni addietro proseguendo con Mario La Cava e Corrado Alvaro. Alla fine, dopo una lunga serie di rinvii messisi in fila quasi come una beffa ripetuta, ieri, 21 di dicembre 2021, assieme ai nostri compagni delle classi quinte, abbiamo chiuso nel migliore dei modi un cerchio rimasto aperto per troppo tempo. A tal proposito, vorremmo ringraziare le nostre Prof. Margherita Festa, Annunziata Cuzzilla e Marianna Caridi che per l’occasione hanno fatto da accompangatrici (la prof. Festa a seguito tra l’altro dall’inizio il perecorso guidandoci anche nella parte didattica), ma un ringraziamento particolare va all’amministrazione comunale di Sant’Agata del Bianco, partner del percorso, nella persona del primo cittadino Domenico Stranieri e dell’assessore Jaime Gonzalez. La giornata ha regalato l’occasione di scoprire le bellezze di un pittoresco borgo collinare ma soprattutto la realtà di Saverio Strati, ripercorsa attreaverso una lunga serie di murales realizzati nel cuore del centro storico e attraverso la visita alla sua casa natale. In attesa dei prossimi appuntamenti cogliamo l’occasione per porgere un auguriio di buon natale ai nostri lettori…..e iamu avanti !

La redazione

Fotogallery:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Follow by Email
Facebook
Google+
http://euclidenews.altervista.org/sui-luoghi-di-saverio-strati-recuperando-il-tempo-perduto">
Twitter
INSTAGRAM